RAYBAN 3025 AVIATOR: OCCHIO AI FALSI ECCO COME RICONOSCERLI

RAYBAN 3025 AVIATOR: OCCHIO AI FALSI ECCO COME RICONOSCERLI

Si sa, più un oggetto diventa ricercato, più viene copiato e riprodotto, ma alle banali copie da bancarella molto spesso c’è anche aria di truffa, di falsi spacciati per originali.

Per evitare spiacevoli sorprese, fate dunque attenzione a queste regole d’oro, all’identikit che ogni paio di occhiali Ray Ban deve rispettare:

1. in alto alla lente destra deve esserci la scritta “Ray Ban” (se la vedete molto evidente ed in grassetto insospettitevi)

2. in basso alla lente destra deve leggersi in controluce il marchio RB (se lo vedete molto evidente ed in grassetto insospettitevi)

3. i naselli devono avere il marchio RB

4. l’asta sinistra deve riportare il codice del modello, della taglia e del colore della lente

5. l’asta destra deve essere contrassegnata dal marchio made in Italy e dal bollino CE

6. assolutamente non deve mancare il libretto di garanzia e l’astruccio in pelle semi rigido marchiato Ray Ban

7. diffidate da prezzi stracciati. Acquistare infatti un occhiale da sole Rayban a meno di 80€ dovrebbe insospettirvi

8. per le montature in metallo nella parte inferiore della barretta del ponte nasale, deve essere presente una scritta RAY-BAN punzonata in carattere stampatello maiuscolo, con trattino separatore, seguita dall’indicazione del calibro e misura del ponte. Per esempio 55□14 (notare il simbolo □ tra le due misure). Tali misure devono coincidere con quelle stampate in serigrafia sulle aste o sui terminali delle stesse.

9. Ultimo e non meno importante aspetto è rappresentato dalle caratteristiche protettive della lente: nel centro ottico Occhiali e Dintorni è possibile misurare attraverso uno spettrofotometro le capacità assorbenti delle lenti e la presenza o meno del filtro UV che purtroppo è quasi sempre assente negli occhiali da “bancarella”!

Ecco di seguito alcuni esempi di occhiali Rayban Falsi:

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *